Società Italiana Metabolismo Diabete Obesità

SIMDO è nata nel 1990 per la intuizione del Prof Renato Carleo come “Società Italiana Medici Diabetologi Ospedalieri”. Nel 2013 il Consiglio Direttivo ha voluto cambiare la definizione dell’ Acronimo in “Società Italiana Metabolismo, Diabete, Obesità”. Non si è trattato di una operazione cosmetica ma di un cambio sostanziale della politica e della visione della Società che intende porre tutti i soggetti che partecipano alla cura sullo stesso piano, ed intende estendere l’ interesse oltre il campo della cosidetta glicemologia” agli altri aspetti che concorrono a causare ed aggravare le patologie metaboliche.

vai alla sezione scientifica
Questa parte viene curata per dare ai soci le informazioni più immediatamente utili. Il medico viene subissato quotidianamente da informazioni ridondanti e talora contrastanti attraverso giornali, mails, social media, meetings, difficilmente assorbibili nel poco tempo disponibile. Questa area concentra quanto è realmente importante per guidare la attività professionale.
vai alla sezione sociale
SIMDO ritiene che le Società Scientifiche non debbano solo diffondere cultura, ma anche individuare i bisogni della persona malata ed intervenire per risolverli sul piano sociale, ponendosi concretamente a fianco delle Associazioni dei pazienti nella loro attività. Questa è la logica con cui nasce SIMDO sociale.