SIMDO

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Diventa Socio SIMDO. Per l'anno 2015 l'iscrizione è gratuita, clicca qui 
 La nuova SIMDO


Dal Convegno di Capri del 2014 è nata la nuova SIMDO, e l’acronimo, rimasto uguale, adesso è stato ridefinito Società Italiana Metabolismo, Diabete, Obesità.

Il motivo di questo cambiamento riflette una visione olistica della medicina.  Le alterazioni metaboliche sono alla base di tutte le più importanti patologie. Chi si occupa di diabete deve uscire dalla stretta visione “glicemologica” e vedere le connessioni critiche con le altre alterazioni metaboliche e gli altri sistemi dell’organismo.  
Questa considerazione, semplice ma anche sottovalutata,  ci ha spinto ad includere nella nostra vision altre prospettive. 
L’obesità è strettamente legata alle alterazioni metaboliche, e molto spesso sfocia in patologie, quali   diabete, dislipidemie, malattie cardiovascolari, neoplasie, sindrome da apnea ostruttiva (OSA).  
Quest’ultima, a sua volta, provoca o aggrava Diabete ed Obesità.  
Stiamo fornendo soltanto esempi della complessità in cui vogliamo cercar di fare luce. 

I nostri obiettivi sono:

  • Superare il concetto di diabetologo come medico che ha in carico il solo controllo della glicemia;

  • Contribuire a creare una figura medica più complessa e centrale che può individuare la complessità dei fenomeni fisiopatologici che culminano nella comparsa di iperglicemia, dislipidemia, malattie cardiovascolari, ipertensione;

  • Contribuire a creare una figura di medico con una visione più olistica della medicina,  e per questo cerchiamo di coinvolgere altri specialisti di discipline che hanno un impatto sul metabolismo (esempi possono essere l’odontoiatra o il dermatologo);

  • Migliorare la comprensione della tecnologia, che oggi sottende ad oltre il 50% della nostra pratica e che è un imprescindibile strumento della nostra crescita scientifica e professionale;

  • Migliorare la conoscenza dell’epidemiologia, uno strumento di progresso della scienza e della programmazione sanitaria.

I punti elencati sino ad ora rappresentano solo alcuni degli obiettivi della SIMDO, ma mi auguro che questi ultimi possano ampliarsi via via in rapporto alla evoluzione della conoscenza, della società, della tecnologia.

La SIMDO, in piena collaborazione con le altre Società, vuole essere agile ed al passo con il futuro, accompagnando i medici e gli altri operatori della Sanità in un percorso affascinante verso un futuro migliore per la nostra gratificazione, e soprattutto per il benessere di coloro che ci affidano la loro vita.
Visualizza gli articoli selezionati dal JOURNAL OF DIABETES RESEARCH
Partner
Medacs ricerca giovani medici che vogliano spostarsi a breve o lungo termine nel Regno Unito per costruirsi una carriera.
Chi è interessato può prendere contatti direttamente con Medacs o rivolgersi al Presidente Nazionale Patrizio Tatti all'indirizzo info@patriziotatti.it , anche attraverso i Presidenti Regionali.
Partner
Innovazione e responsabilità,
al servizio del paziente
Feed
 
Torna ai contenuti | Torna al menu